Pochi giorni all'inizio della nuova stagione NBA

venerdì 3 luglio 2009

RON ARTEST AI LAKERS ! ARIZA A HOUSTON



Grandissimo colpo per i Los Angeles Lakers che hanno deciso di muoversi sul mercato invece di restare a guardadare le dirette rivali al titolo rafforzarsi. Ron Artest si accaserà a Los Angeles la prossima stagione. Il giocatore dopo le sue dichiarazione d'amore e di fiducia verso la squadra texana con la quale ha militatato nella scorsa stagione, ha scelto di lasciare Houston con causante principale il serio infortunio accorso al centro Yao Ming che ha difatto chiuso ai Rockets la possibilità di puntare al titolo qualora il cinese non riuscirà a rientrare in piena forma per l'ultima parte di stagione. Artest non ha voluto rischiare, e quando i Lakers si sono fatti avanti non ha perso l'occasione ed ha accettato di buon grado il contratto offertogli. Il procuratore di Artest ha infatti detto che il suo assistito era molto contento dell'affare ed entusiasta di giocare a Los Angeles nei Lakers. Il contratto prevede circa $32 milioni spalmati in 5 anni, con i Lakers che usufruiranno di tutto il mid-level exception. Una clausola del contratto prevede la possibilità del giocatore di poter uscire già al 4° anno dall'accordo. Però Artest ha tempo fino a mercoledì per scegliere se firmare invece di un quinquiennale, un triennale, sempre a $5,585 milioni a stagione che però gli consentirebbe di divenire free agent fra sole tre stagioni e puntare ad un nuovo contratto, magari sempre con i Lakers, che potranno usufruire dei "diritti Bird", diritti che consentono ad una squadra di poter firmare un giocatore che ha militato nelle ultime tre stagioni per loro, anche se si è già al di sopra del salary cap. I Lakers non solo trovano in Artest quel difensore formidabile da affiancare a Bryant per un duo difensivo eccezionale, ma anche un ottimo attaccante e tuttofare (come dimostrano i suoi 17,1 punti, 5,1 rimbalzi e 3,2 assist di media a partita nell'ultima stagione) perfetto per il ruolo di ala piccola titolare rimasto vacante dopo la decisione di Trevor Ariza di provare il mercato dei free agent.

Curiosamente Ariza ha accettato l'offerta di Houston alle stesse cifre di Artest e quindi prenderà il posto proprio dell'ex Rockets nello spot di ala piccola titolare. Ariza ha avuto anche un'offerta sostanziosa da Toronto, ma ha scelto Houston.

Ora per il suo ultimo anno di contratto Phil Jackson (che ha deciso di restare e non ritirarsi) potrà contare su una squdra a cui non manca proprio nulla per puntare a difendere il titolo conquistato in questa stagione tentando il repeat.
Related Posts : Houston Rockets, Los Angeles Lakers, Mercato NBA 2009, Ron Artest, Trevor Ariza

2 commenti:

  1. ciao complimenti per il blog, mi piacerebbe inserirti nella mia lista di blog amici, se sei interessato allo scambio link fammi sapere. i miei blog sono www.queen-robj.blogspot.com, www.iltrovaricette.blogspot.com e www.blog-battitodali.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Va bene noi provvediamo ad allegarli tutti e tre , quando puoi fai altrettanto. Ciao!

    RispondiElimina