Pochi giorni all'inizio della nuova stagione NBA

giovedì 31 gennaio 2013

Mercato NBA: Rudy Gay ufficiale ai Toronto Raptors

Importante scambio di mercato conclusosi nella serata-nottata di ieri quando le trattative per il vociferato scambio che vedeva Gay trasferirsi in Canada, si sono intensificate, con lo sprint decisivo arrivato dopo essere riusciti ad inserire una terza squadra che facesse quadrare l'accordo assorbendo il contratto di Calderon.

Quindi la trade ha trovato lo sbocco necessario ad essere conclusa grazie all'inserimento dei Detroit Pistons.
A Toronto arrivano Rudy Gay e Hamed Haddadi in cambio di Ed Davis, una seconda scelta futura, soldi e Jose Calderon. Ma lo spagnolo è subito girato a Detroit in cambio di Tayshaun Prince e Austin Daye. Quindi per Detroit "solo" l'arrivo del play con il suo grande ingaggio in scadenza quest'anno.
Alla fine possiamo riassumere schematicamente lo scenario dei giocatori coinvolti:

mercoledì 30 gennaio 2013

Ecco le selezioni per il BBVA Rising Stars Challenge

Sono stati diramati i nomi dei 18 partecipanti che giocheranno la gara che apre l'All Star Weekend, la partita che vede impegnate le migliori matricole e secondi anno (rookie e sophomore). Così come ormai si è trasformato il format, le squadre saranno miste, con i due GM d'eccezione Shaquille O'Neal e Charles Barkley a comporre i roster.

Il "draft" che andrà a disegnare i due roster andrà in scena il 7 Febbraio con il team Shaq ed il team Chuck che alla fine della sera avranno preso la loro forma definitiva (salvo complicazioni da infortunio).
A decidere invece i quintetti di partenza saranno i fan che con le varie piattaforme multimediali, subito dopo il "draft", potranno scegliere i nomi dello starting five. I risultati però si scopriranno solo il giorno stesso della gara. 
Ecco i nomi: 

martedì 29 gennaio 2013

Ed ora senza Rondo?

La vittoria contro Miami, arrivata grazie all'orgoglio e alla forza mentale che hanno i Celtics, ha interrotto una striscia negativa di 6 partite perse, un dato allarmante per una franchigia che punta sempre in alto soprattutto ora, visto che hanno alcuni tra i migliori giocatori del roster in fase avanzata con l'età. Sicuramente le voci che circondano il capitano biancoverde Paul Pierce, in merito ad una sua più che possibile cessione, hanno appesantito ancora di più la situazione, portano i bostoniani a perdere anche più del dovuto. Il ricambio generazionale in realtà è già cominciato anche se finora è stato fatto in sordina, con aggiunte mirate ed inserite lentamente nel contesto, ma il nuovo ciclo dovrà passare per forza da un cambiamento strutturale. 

domenica 27 gennaio 2013

Rondo, Celtics, ASG, Raptors,...Settimana NBA da 1 a 10: Week 13


I fatti, i momenti, gli eventi, gli aneddoti che si verificano in una settimana di NBA sono tantissimi ma alcuni di loro sono più significativi o più singolari di altri, quelli che possono da soli rappresentare in sintesi quanto è accaduto in quei giorni. Terminata anche la tredicesima settimana di regular season, visto l'arrivo della Domenica, si torna con la settimana NBA da 1 a 10, più una variabile jolly a seconda di quello che succederà nei 7 giorni.

Uno (W) – ventuno (L), il bottino dei Raptors quando gli avversari gli segnano più di 100 punti. Arriva dunque la prima W in questa speciale classifica. Il “merito” va ai Lakers, pronti proprio ad ogni sorpresa quest’anno.

venerdì 25 gennaio 2013

Ecco le riserve per l'All Star Game NBA 2013

Dopo l'annuncio dei quintetti ufficiali che apriranno la gara delle stelle per il fine settimana dedicato all'All Star Game, sono arrivati anche i nomi dei giocatori che saranno le riserve di lusso, i 7 nomi per ciascuna Conference che completano la rosa delle due sfidanti.
Gli allenatori hanno deciso. Non sono mancate delle esclusioni di peso, con alcune squadre di alto profilo e classifica neanche rappresentate come ad esempio Nets e Nuggets, così come non mancano gradite sorprese e prime apparizioni. Ma prima di una breve analisi ecco i nomi:

martedì 22 gennaio 2013

Per i Lakers l'imperativo è cambiare

In questa stagione, in quel di Los Angeles si possono raccontare tante storie e già solo per sponda Lakers una moltitudine. A cominciare dal mercato estivo per poi passare alle aspettative attorno alla squadra, alle prospettive future, alle prime avvisaglie di problematiche, al licenziamento di Brown e le difficoltà fisiche dei big, il ritorno di un Kobe in versione "devo fare io il più possibile finché non si crea un gioco vero ed affidabile", le difficoltà di Gasol e di Howard, l'arrivo di D'Antoni, etc etc. Ma ad oggi una nuova storia che potrebbe intitolarsi "L'arrivo di D'Antoni 2: sarà la svolta?" è quella che meglio può identificare la situazione odierna dei Los Angeles Lakers, sempre in affanno per trovare quell'equilibrio mancante, che addirittura li sta facendo arrancare nella ricerca di uno spot per i playoff. 

domenica 20 gennaio 2013

Lakers, Belinelli, Wall,...Settimana NBA da 1 a 10: Week 12


I fatti, i momenti, gli eventi, gli aneddoti che si verificano in una settimana di NBA sono tantissimi ma alcuni di loro sono più significativi o più singolari di altri, quelli che possono da soli rappresentare in sintesi quanto è accaduto in quei giorni. Terminata anche la dodicesima settimana di regular season, visto l'arrivo della Domenica, si torna con la settimana NBA da 1 a 10, più una variabile jolly a seconda di quello che succederà nei 7 giorni.


Uno, la posizione in campo di Mike Conley sul parquet. Viene così da chiedersi come sia possibile sull’83-80 e pochi secondi al termine della gara, che la rimessa dei Grizzlies venga affidata a lui, ad un piccolo. E’ quasi consuetudine che debba essere un lungo con qualche decente capacità di passaggio a dover essere l’addetto a far ripartire il gioco, per la maggiore visibilità che avrebbe dalla rimessa laterale e per la migliore padronanza di palleggio che ha il back court nel tenere palla. Ma contro i Bulls c’era Conley. Il play ha cercato invano una via di passaggio ed ha perso tutti e cinque i secondi a sua disposizione per rimettere e così la palla è andata a Chicago. Ha comunque vinto Memphis, ma fare ai playoff questi errori ci si “rimette” solo.  

venerdì 18 gennaio 2013

Ecco i quintetti per l'All Star Game NBA 2013

Sono stati annunciati i quintetti per la partita delle stelle del 17 febbraio alle 20:00 ora americana (circa le 2:00 in Italia). Ricordiamo che quest'anno la divisione era fra pacchetto backcourt e pacchetto frontcourt, omettendo in tal modo la categoria a parte dei centri. Per tale motivo ad Est si è giunti ad uno starting five privo di un centro di ruolo, puro.

Il giocatore più votato dell'intero lotto è stato Kobe Bryant (15esima presenza consecutiva alla partita delle stelle per lui) con 1,591,437 voti, seguito a ruota da LeBron James che ha collezionato 1,583,646 preferenze.

Ecco il quintetto per l'Eastern Conference:

giovedì 17 gennaio 2013

LeBron James e i suoi 20000 punti

Negli ultimi giorni è tornata in auge la possibilità già discussa tempo addietro, di un James che potrebbe tornare al suo nido, tornare alle origini dove ha seminato molto e raccolto comunque poco; tornare dove molte delle sue maglie numero 23 sono state alimento per il fuoco, arse in "onore" del suo famoso "The Decision" che ha portato via il figliol prodigo dall'Ohio, lontano da chi ha avuto la grandissima fortuna di sceglierlo in quel draft del 2003. E' molto probabile che la maggior parte di coloro che ne hanno fatto il loro oggetto preferito di contumelie, ad oggi lo riaccoglierebbero venendogli incontro con la sua nuova casacca col numero 6, magari facendogli pesare giusto un pò quello che è stato per loro il tradimento non solo per quello che rappresentava in campo ma anche perché era l'idolo conclamato, il padrone di casa rispettato ed amato da tutti. 

Ma ad oggi queste semplici ipotesi di un ritorno odisseico in patria, da vincente, devono essere rimandate almeno fino al 2014 quando a Miami ci sarà forse (e solo forse da sottolineare) il nuovo anno zero, quando le tante player option verranno o meno esercitate. Difficile pensare che si arriverà proprio all'ultimo prima di saperne di più ma per ora è giusto che non ci si pensi, perché da quelle parti in Florida si deve pensare a bissare un successo.

Quello che invece si può fare nel presente è evidenziare l'ennesimo traguardo del Prescelto, ovvero l'aver raggiunto, come giocatore più giovane di sempre a riuscirci, la quota di 20000 punti.

martedì 15 gennaio 2013

La panchina dei Los Angeles Clippers

L'esponenziale crescita dei Clippers degli ultimissimi anni è dovuta certamente a più fattori come le scelte più oculate nella selezione dei giocatori, la (finalmente) capacità di costruire sopra il buono fatto in precedenza, passando poi per gli arrivi fondamentali di Griffin e Paul fino a giungere al gioco, che sta macinando sempre più. Ma se di certo Paul ha dato una grande mano proprio per l'amministrazione e i tempi di gioco, fondamentale di sicuro è stato un altro aspetto, la costruzione di un comparto di giocatori da rotazione in partenza della panchina, degno di un top team della Lega.

domenica 13 gennaio 2013

Chalmers, Garnett, Warriors,...Settimana NBA da 1 a 10: week 11


I fatti, i momenti, gli eventi, gli aneddoti che si verificano in una settimana di NBA sono tantissimi ma alcuni di loro sono più significativi o più singolari di altri, quelli che possono da soli rappresentare in sintesi quanto è accaduto in quei giorni. Terminata anche l' undicesima settimana di regular season, visto l'arrivo della Domenica, si torna con la settimana NBA da 1 a 10, più una variabile jolly a seconda di quello che succederà nei 7 giorni.

Uno il giorno che manca alla fine delle votazioni per selezionare i quintetti del prossimo All Star Game. Ecco il link per votare per l’ultima volta: http://allstarballot.nba.com/ballot?referrer=asb12_geodhpsearch&cid=asb12_geodhpsearch . The Final Countdown.

venerdì 11 gennaio 2013

mercoledì 9 gennaio 2013

Tornano i Seattle Supersonics?


La franchigia dei Sacramento Kings sta per chiudere i battenti e traslocare verso un'altra meta, decisamente già conosciuta dalla NBA in passato: verso Seattle. La famiglia Maloof, proprietaria dei Kings dal 1999, è vicinissima a vendere la franchigia ad un gruppo di investitori capitanato da Chris Hansen e Steve Ballmer. La cordata avrebbe raggiunto un accordo sulla base di circa $500 milioni di dollari.

martedì 8 gennaio 2013

Il punto sul mercato NBA: I Celtics vogliono Cousins; Suns e T-Wolves si muovono

Iniziano a farsi sempre più numerose le voci di mercato che, tra il concreto e il meno, ci accompagneranno sino all'ultimo giorno utile per chiudere le trattative. E' giusto quindi fare un sunto di quelle che sono le notizie più importanti, quelle in cui spicca il nome altisonante che, se scambiato, susciterebbe un cambiamento degno di nota per le franchigie coinvolte.

domenica 6 gennaio 2013

L'NBA in quattro quarti, Stoudemire, Royce White... La settimana NBA da 1 a 10: Week 10

I fatti, i momenti, gli eventi, gli aneddoti che si verificano in una settimana di NBA sono tantissimi ma alcuni di loro sono più significativi o più singolari di altri, quelli che possono da soli rappresentare in sintesi quanto è accaduto in quei giorni. Terminata anche la decima settimana di regular season, visto l'arrivo della Domenica, si torna con la settimana NBA da 1 a 10, più una variabile jolly a seconda di quello che succederà nei 7 giorni.

il quarto “preferito” da Stephen Jackson per infortunarsi. Due su due in due mesi di Regular Season, tra l’altro ha giocato effettivamente solo un mese visto che l’altro injury lo avevo fatto stare fuori appunto per l’altro mese. Curioso comunque come sia avvenuto questo infortunio. Captain Jack aveva appena tirato dall’angolo una tripla e nel mentre ricadeva è atterrato su una cameriera dei Knicks, che stava a bordo campo. Gli ha dato il ben servito … tra l’altro servizio non a domicilio.

venerdì 4 gennaio 2013

Votazioni All Star game 2013

A 10 giorni dalla fine delle votazioni per decretare i quintetti titolari al prossimo All Star Game, ecco la lista provvisoria del numero di voti ricevuti dai principali giocatori votati quest'anno.
Ricordiamo che in quest'annata la NBA ha voluto che le categorie in cui raggruppare i giocatori fossero solo due. Questa scelta si affianca a quella che oramai sta divenendo la NBA moderna con ali grandi che giocano sempre più spesso come centri, quindi difficilmente classificabili in un ruolo piuttosto che nell'altro.

martedì 1 gennaio 2013

Mercato NBA 2013: Il duo Evans-Cousins partirà insieme?

Con l'inizio del nuovo anno, anche il mercato entra nella sua fase viva, quella che fino alla trade deadline di Febbraio ci regalerà tanti possibili scenari. Non che l'anno appena passato non ci avesse offerto spunti o rumors su nuove strategie societarie, ma è da adesso in poi che alle parole cominceranno a seguire i fatti, con possibili nomi altisonanti che cambieranno lido di appartenenza. E su tutte, c'è una squadra al centro delle attenzioni, che sembra intenzionata ad aver scelto la strada dell'ennesima ricostruzione e quindi pronta a cedere le sue due giovani star.